Chi siamo

La storia della Chiesa Evangelica Metodista di Savona risale alla prima metà del sec.XIX. La presenza evangelica in Savona, collegata con l’arrivo in città di piccoli imprenditori svizzeri e inglesi che vengono a impiantare alcune fabbriche, dà luogo nel 1875 alla costituzione della Chiesa Cristiana Libera.

La Chiesa Libera, fino al 1905, non si assimilò ad alcuna denominazione protestante tradizionale. In quell’anno, dopo il clamoroso fallimento della trattativa di unione con i Valdesi, fallimento avvenuto nel 1887, i “Liberi” confluirono in due Chiese Metodiste derivanti dalla missione inglese Wesleyana del 1861, e dalla missione americana Episcopale del 1874. La Chiesa Libera di Savona muta la sua denominazione e diventa Chiesa Locale Metodista (1905), aderendo in ultimo alla missione Wesleyana.

La Chiesa Libera muta, dunque, denominazione diventando una Chiesa Locale Metodista.

L’attuale locale adibito al culto è stato inaugurato nel 1968. Dal 1975, con la stipula del Patto di integrazione con la Chiesa Valdese, Metodisti e Valdese sono uniti in un unico popolo evangelico nel nostro Paese.